FILOSOFIA


 I QUATTRO (4) PILASTRI DELLA MIA FILOSOFIA - METODO DI LAVORO


In breve:

1.-ESATTA MAPPATURA DEI CASI

[RILIEVO, QUANTO PIÙ COMPLETO POSSIBILE, DEL PROSPETTO STORICO E STUDIO DEL CASO SOTTO UNA OTTICA LEGALE/FINANZIARIA - PONDERAZIONE VANTAGGI/SVANTAGGI DELLE SOLUZIONI IN ACCORDO CON QUANTO RICHIESTO DAL CLIENTE - INDICAZIONE DI TUTTE LE CORRETTE PROPOSTE ALTERNATIVE DAL PUNTO DI VISTA LEGALE - PROPOSTA DELLA VIA PIU' OPPORTUNA]

2.- CORRETEZZA LEGALE

[STUDIO ACCURATO DELLA NORMATIVA RELATIVA A CIASCUN CASO DI NORMATIVA - RICERCA MIRATA DI INFORMAZIONI LEGALI SU BANCHE ON LINE E SU BIBLIOTECHE GIURIDICHE - MONITORAGGIO CONTINUODEGLI ELEMENTI LEGISLATIVI, DEGLI SVILUPPI IN GIURISPRUDENZA/AGGIORNAMENTO DELLA BIBLIOTECA

3.- COMPLETEZZA LINGUISTICA

[SOLIDA STRUTTURA DEI CONTRATTI – ESPOSIZIONE PRECISA, DETTAGLIATA - USO DELLA LINGUA GRECA ARRICCHITA DALLA TERMINOLOGIA GIURIDICA LATINA]   

4.- SERVIZIO COMPLETO 

[DIRETTO E SEMPLICE PER IL CLIENTE COMPIMENTO DELLE PROCEDURE – RAPIDA FIRMA DEI CONTRATTO - SERVIZIO ELEGANTE]


Nel dettaglio :

La consapevolezza di fondamentale importanza che ha per il mondo giuridico e per la sicurezza delle transazioni la configurazione, attraverso un documento pubblico (notarile), delle relazioni personali e patrimoniali di qualsiasi tipo tra Greci, cittadini degli Stati membri dell'Unione europea e cittadini di Paesi terzi, sia come persone fisiche sia come aggregati in forma di società e altri istituti giuridici, come pure il far fronte per molti anni a situazioni dove la negligenza da parte di professionisti dell’importanza di cui sopra, ha portato (e porta) al mio cospetto casi in cui al cliente viene chiesto di pagare (in termini di tempo e costi economici) per la correzione di errori, omissioni e mancanze del passato, mi hanno suggerito una filosofia e metodo di lavoro solidamente strutturati, che si basa su quattro principi di base, o pilastri, come sotto riportati e sviluppati di seguito.

In ogni singolo caso, dal più semplice al più complesso, dalla semplice delega plenipotenziaria per un divorzio consensuale, alle convenzioni tra cittadini Greci e stranieri inerenti al campo del Diritto internazionale privato e nei confronti di ogni singolo cliente, esistente o potenziale, dalla Società multinazionale che vuole investire in Grecia fino allo sceneggiatore che vuole depositare la sua sceneggiatura di un film, o all’anziana con problemi motori che vuole redigere il testamento in casa sua, senza eccezione vengono rispettati tutti e quattro tali principi. Trascurare anche uno solo di questi darebbe adito al rischio possibile che ogni caso non venga concluso nel modo più appropriato dal punto di vista legale e nel modo più conveniente sul piano fiscale ed economico, nel modo più completo dal punto di vista linguistico e proceduralmente più semplice e rapido per il cliente.

L'osservanza rigorosa di questi quattro principi è il segno distintivo che indica l'alto profilo dei servizi forniti e rende così i clienti soddisfatti e – cosa più importante per me - protetti dal punto di vista giuridico e finanziario.


 I QUATTRO (4) PILASTRI DELLA MIA FILOSOFIA - METODO DI LAVORO

sono, in dettaglio, i seguenti:

1. ESATTA MAPPATURA DEI CASI

[RILIEVO, QUANTO PIÙ COMPLETO POSSIBILE, DEL PROSPETTO STORICO E STUDIO DEL CASO SOTTO UNA OTTICA LEGALE/FINANZIARIA - PONDERAZIONE VANTAGGI/SVANTAGGI DELLE SOLUZIONI IN ACCORDO CON QUANTO RICHIESTO DAL CLIENTE - INDICAZIONE DI TUTTE LE CORRETTE PROPOSTE ALTERNATIVE DAL PUNTO DI VISTA LEGALE - PROPOSTA DELLA VIA PIU' OPPORTUNA]

"Ignoranti, quem portum petat, nullus suus ventus est"
[= Non esiste vento propizio per colui che non sa in quale porto dirigersi]
Seneca il giovane)(c. 4 BC- AD65)
Epistulae ad Lucilium no.71, sect.3

 

La maggior parte delle volte i clienti vengono nello Studio notarile con una idea generale sull'atto di cui necessitano, avendo in mente soprattutto il cambiamento che vogliono, da ottenere in modo diretto o da prevedere per il futuro remoto nella loro situazione personale o patrimoniale, senza conoscere il mantello giuridico che l'azione in questione deve (o a cui conviene) assumere, o senza conoscere tutte le possibilità, dal punto di vista legale, i modi in cui essa può produrre lo stesso risultato o anche - più importante - senza conoscere nella loro interezza, le conseguenze a breve, medio e lungo termine delle varie alternative. 

[esempi: 1°- Cliente senza figli intende trasferire a sua moglie e a sua sorella un appartamento in un edificio di tre piani fatto costruire da lui su un terreno che aveva acquistato in precedenza. 2°- coppia che convive more uxorio senza volersi sposare, vuole garantirsi il diritto di successione di entrambi i conviventi nel caso del decesso di uno di loro. 3°- cinque ingegneri civili intendono formare una Società per azioni per l’elaborazione di studi mirati alla costruzione di strade e di progetti per mezzi di trasporto. 4°- Imprenditore tedesco vuole investire in Grecia in fonti di energie alternative, o costituendo lui stesso una società greca o acquisendo tutte le quote societarie di una preesistente società greca].In tutti questi casi possono essere adottate almeno due soluzioni, tutte giuridicamente corrette, ma con effetti completamente diversi.

Altre volte, i clienti arrivano con le idee già chiare, basate però solo su una parte dei fattori cruciali o, con idee più confuse, fondate su ... lezioni di esperienza comune.

In una minoranza di casi, si presentano clienti in possesso soprattutto di una cultura formale o informale o di una confidenza con la materia giuridica o fiscale; questi clienti, con cognizione di causa, chiedono semplicemente la attuazione notarile della decisione già assunta.

In tutte e tre le categorie dei casi su esposti: di ignoranza, di conoscenza imperfetta, di reale conoscenza (sì, anche in quest'ultimo caso a sostegno della correttezza della decisione del cliente), dopo aver assunto quante più possibili informazioni, tenendo conto di:

a) dati esistenti (titoli precedenti, dichiarazioni dei redditi, atti anagrafici, sentenze, ecc.),

b) dati economici (o eventualmente cruciali al momento) e soprattutto,

c) precisa richiesta del cliente,

dopo aver studiato, se del caso, tutta la normativa vigente (diritto civile, diritto tributario, disposizioni di urbanistica, sulla proprietà intellettuale, diritto societario, disposizioni di diritto internazionale privato e spesso la legge straniera applicabile, ecc. ecc.), sempre in relazione a tale particolare fatto e dopo aver proceduto con comunicazione telefonica o faccia a faccia con i competenti organismi deputati all’uopo, [cioè la competente Autorità tributaria, il Dipartimento competente del ministero del Tesoro o del Ministero dell’Ambiente, la Camera tecnica, il competente Ufficio economico o tecnico del Comune di pertinenza o il competente Ufficio di Urbanistica, ecc.], a seguito di attenta considerazione di tutte le soluzioni alternative possibili e dei vantaggi e degli svantaggi, sono presentati nel dettaglio al cliente tutti i modi legalmente corretti mediante i quali possa prodursi il risultato desiderato, con tutte le implicazioni, i vantaggi e gli effetti collaterali derivanti da ciascuno di essi.

Inoltre, se mi viene richiesto, propongo secondo me la migliore (a seconda del risultato desiderato dal cliente) via legale – fermo restando comunque che il cliente disponga di tutte le informazioni e sia egli stesso [anche qualora sia io a esprimere, su sua esortazione, un parere], a prendere la decisione finale.

NOTA: Nei casi in cui sia prevista dalla legge la comparizione di un avvocato al momento della firma del contratto, o quando vi sia una controversia, o quando il caso si riferisce a considerevoli dimensioni commerciali o finanziarie, tutto il lavoro precedente (mappatura della cronistoria - presentazione di alternative - proposta di soluzione appropriata) di solito si svolge in collaborazione con gli avvocati dei clienti, tenendo sempre presente che, ove siano coinvolte due controparti, il mio ruolo rimane imparziale e di "arbitro".

*************************************************************************

2. CORRETEZZA LEGALE

[STUDIO ACCURATO DELLA NORMATIVA RELATIVA A CIASCUN CASO DI NORMATIVA - RICERCA MIRATA DI INFORMAZIONI LEGALI SU BANCHE ON LINE E SU BIBLIOTECHE GIURIDICHE - MONITORAGGIO CONTINUODEGLI ELEMENTI LEGISLATIVI, DEGLI SVILUPPI IN GIURISPRUDENZA/AGGIORNAMENTO DELLA BIBLIOTECA]

 

"Dans les champs de l' observation le hasard ne favorise que les esprits préparés"
[= Per quanto riguarda l'osservazione, la fortuna non aiuta che gli spiriti preparati]
Louis Pasteur (1822-1895)
Speech at the inauguration of the Faculty of Science, University of Lille, 7 December 1854 

 

Considerandolo come condizione per una riuscita, secondo quanto sopra, mappatura di tutti i casi sotto esame, ma anche da personale ormai più generale interesse per l’attualità scientifica legislativa, giudiziaria e giuridica, mi tengo aggiornata sugli sviluppi della legislazione, della giurisprudenza e della scienza giuridica, in primo luogo tutti i giorni tramite informazioni legali per via elettronica[per es. la NOMOS, dell’Ordine degli Avvocati di Atene ecc. ] e tramite SITI specializzati di Organismi pubblici e privati ​​[per es. il Comitato di coordinamento dei Collegi dei Notai in Grecia, del Collegio dei Notai della Corte d’Appello di Salonicco, l'Ufficio Stampa Nazionale, il Ministero di Giustizia, il Segretariato generale per i Sistemi Informativi del Ministero delle Finanze, ecc.], in secondo luogo grazie al sistematico e periodico aggiornamento della mia biblioteca, tanto mediante l’aggiornamento bibliografico su vasti temi, quanto anche tramite libri di contenuto specializzato relativi a singoli casi [per es. Libri di testo, monografie su titoli creditizi di prestito o credito con elementi di estraneità o analisi legale di temi Intrarazziali ecc.]

Inoltre, in casi sofisticati di recentissimi sviluppi legislativi, sui quali la scienza giuridica e la produzione di articoli non hanno ancora pronunciato/dato un'interpretazione solida, e in casi di questioni conflittuali, dove pareri diametralmente opposti – tuttavia non errati giuridicamente – possono essere sostenuti o effettivamente vengono sostenuti, per garantire il 100% di correttezza giuridica delle possibili alternative ad hoc, alle quali sono giunta e ho intenzione di presentare al cliente, procedo a colloqui privati con i consulenti legali del Collegio dei Notai di Atene, o pongo relative domande a giornali e seminari organizzati dal Collegio dei Notai, al fine di avere la autorevole garanzia professionale che tutte le soluzioni proposte siano giuridicamente del tutto ineccepibili. 

*************************************************************************

3. COMPLETEZZA LINGUISTICA

[SOLIDA STRUTTURA DEI CONTRATTI – ESPOSIZIONE PRECISA, DETTAGLIATA - USO DELLA LINGUA GRECA ARRICCHITA DALLA TERMINOLOGIA GIURIDICA LATINA]  

 
"Die Grenzen meiner Sprache bedeuten die Grenzen meiner Welt"
[= I confini del mio linguaggio sono i confini del mio mondo]
Ludwig Wittgenstein (1889-1951)
Tractatus Logico-Philosophicus (1922) 

 

Per quanto saldamente siano stati strutturati e si erigano in ogni specifico caso i primi due pilastri metodologici di cui sopra [1.Precisa Mappatura dei casi 2.Correttezza legale], rimane fatto indiscutibile – avvertibile anche da chi non sia in possesso di conoscenze giuridiche - che il Quadro del Contratto, vale a dire:

i. la sua Struttura Solida,

ii. la Razionalità del Riferimento alle macroscopiche Unità separate in modo ben distinto e

iii. il Coerente Ordine di Menzione ad es. della legittimazione di quelli presenti che hanno il diritto legale di azione e dei rappresentanti legali, della cronistoria [sul trasferimento di beni immobili: delle descrizioni dettagliate delle parti parziali, nel corso del tempo e dei giorni attuali, della retrospezione sui titoli immediati e remoti di acquisizione dei trasferenti nel tempo che arriva almeno oltre il ventennio (che garantisce la sicurezza dei solidi totali e specifiche successioni di immobili], delle dichiarazioni delle parti contrattuali, degli annessi al Contratto, delle dichiarazioni dei redditi presentate, del relativo piano redatto dagli avvocati o della menzione del discorso della sua non-necessità, ecc., anche

iv. il Discorso analitico [la convinzione per es., su Atti di accettazione di eredità proveniente da Testamento, letteralmente si rifà al contenuto delle ultime volontà del testatore], l'esposizione di tutte le disposizioni di legge applicate in ogni Caso, la spiegazione dettagliata ad hoc su come calcolare i valori (degli immobili, dei titoli, delle quote azionarie, ecc.) e della determinata o della da determinarsi loro modalità di tassazione,

è un parametro estremamente importante, che non solo facilita di volta in volta il competente Cancelliere/Capoufficio in loco dell’Ufficio catastale/ impiegato dell’Ufficio tributario / della Camera ecc. per diagnosticare la completezza e correttezza del contenuto del contratto, ma principalmente consente [con linguaggio analitico, ma certo non semplicistico, bensì accurato] alla parte contraente non in possesso di conoscenze giuridiche, di ricorrere al contratto e di avere una chiara idea della transazione effettuata.

Particolare enfasi è data alla correttezza linguistica dei contratti, alla precisione e ampiezza di vocabolario, senza usare termini di greco datato o avventurarsi in neologismi, sfruttando la vasta gamma e la plasticità della lingua greca. 

L’arricchimento peraltro della lingua dei contratti, ove la circostanza lo consenta, con la terminologia giuridica latina, costituisce un tocco personale, un valore aggiunto che distingue, a mio parere, la profonda conoscenza della scienza giuridica combinata con l’amore per la scrittura elegante, dal superficiale procedimento "sbrigativo" di elaborazione dei contratti.

*************************************************************************

4. SERVIZIO COMPLETO 

[DIRETTO E SEMPLICE PER IL CLIENTE COMPIMENTO DELLE PROCEDURE – RAPIDA FIRMA DEI CONTRATTO - SERVIZIO ELEGANTE]

 

"Do more than is required. What is the distance between someone who achieves their goals consistently and those who spend their lives and careers merely following? The extra mile!" 
[= Fai più di quello che ti viene richiesto. Qual è la distanza tra coloro che regolarmente raggiungono i propri obiettivi e coloro che trascorrono le loro vite e carriere semplicemente esercitando? Il miglio in più!]
Gary Ryan Blair (1923-)

 

Prima di diventare io stessa notaio, lavorando per diversi anni come assistente in studi notarili di colleghi, avevo ripetutamente sottolineato e ormai ho fatto proprio più fermamente, il fatto che per il cliente, ancora più importante della assoluta correttezza legale e della completezza della lingua del contratto (che in ogni caso la maggior parte delle volte non poteva o non era interessato a controllare), a volte anche più importante della scelta della soluzione economica più conveniente, era (e continua sicuramente ad esserlo) un servizio più diretto, quanto più possibilmente diretto, con tempi più brevi ed una procedura per lui meno complicata e più semplice. A volte, mentre la sostanza dei servizi (ad esempio la firma di un Atto di ricevimento di eredità) era eccellente, il cliente era contrariato a causa dell’eccessivo ritardo per la firma o per la trascrizione del contratto o del ritardo nell’ottenere copie di questo [tale ritardo faceva si che il cliente si sentisse trascurato] o contrariato per il disagio subito quando, recandosi in un Ufficio pubblico per il rilascio di un certificato richiesto dal contratto, si accorgeva di non essere stato sufficientemente istruito dal notaio che se ne occupava, o doveva rifare la fatica di andare all’Ufficio competente con informazioni/documenti più completi, o era servito dall’impiegato/a ma chiamato a scusarsi a nome del notaio per gli errori e le sviste nella compilazione delle richieste, dichiarazioni, documenti, ecc.   

Molte volte quando, come assistente notaio mi impegnavo io stessa a disbrigare alcune di queste pratiche, notavo tutti quei segni – ignoti al principiante, indifferenti per il professionista indifferente – verso i quali ormai come notaio avrei dovuto prestare attenzione, in modo che il mio, ogni mio cliente subisse il minor disagio possibile, perché venisse servito il più presto possibile, nel modo più semplice possibile per lui, quindi percepisse che per me, come cliente e come persona, lui è importante, come lo è il suo caso, sia esso di natura personale o economica, di grande o piccola portata. 

Coerente con tale principio del Servizio al cliente: completo, diretto, semplice, che, in quanto tocca il fattore umano, è per me – come per i clienti - il più importante dei quattro Pilastri del Metodo, in ogni singolo caso, dal più semplice al più complesso e dinanzi ad ogni singolo cliente, presente e potenziale, mio interesse principale è sempre stato e resta il Servizio al cliente quanto più possibilmente diretto, rapido, proceduralmente il meno complicato e più semplice possibile. 

In termini pratici, ciò significa che, dal momento in cui ho, a mia disposizione, gli elementi minimi richiesti sulla cronistoria del caso, offro al cliente, in ordine:

A. Un calendario chiaro per la conclusione del caso [con piccole variazioni, come ad esempio quando l'evoluzione del caso dipende dalla attesa pubblicazione di un decreto legislativo o dalla rapidità dell’elaborazione dei progetti da parte dell’ingegnere, ecc.]

B. Calcolo del costo totale, per approssimazione [Se si tratta di Atto duraturo, il costo del quale cioè dipende unicamente dal numero di fogli dell’atto notarile (+/- altre piccole spese), il Calcolo del costo può essere fatto con poca deviazione; se invece si tratta di Atto analogico, il cui costo dipende cioè (al di là dei fogli del contratto) dal valore dell'oggetto economico {immobile/quote azionarie ecc.} avente per base il valore calcolato di questo, si calcolano tutte le imposte eventualmente dovute, si calcolano per approssimazione le spese notarili, le spese dell’Ufficio delle ipoteche, del Catasto ed eventuali altri fondi].

C. Elenco delle pendenze portate a compimento, dettagliate istruzioni, richieste compilate per la raccolta e il rilascio dei documenti giustificativi e dei certificati. In alcuni casi, quando vi sia impossibilità da parte del cliente (a causa di malattia o di insicurezza o a causa della distanza, per esempio è residente all'estero) di recarsi lui stesso presso gli Uffici competenti per il rilascio dei certificati necessari, mi impegno io (personalmente o tramite un collaboratore) per il rilascio dei documenti richiesti.

D. Linee guida per gli ingegneri [quando richiesto dal caso o ne necessiti l’Ingegnere incaricato].

E. Servizio completo di rete Nel settore dei Servizi e più in particolare di quelli legali/economici, grande importanza riveste la fiducia che nutre il cliente per il professionista fornitore dei Servizi. Pertanto, in generale, incoraggio i miei clienti a commissionare certe parti delle prestazioni relative ai contratti, a professionisti di assoluta fiducia. In casi, tuttavia, in cui o il cliente non può fruire di una collaborazione stabile con uno specifico professionista di riferimento (avvocato-ingegnere-consulente fiscale-interprete, ecc.) o, nel caso specifico, preferisce la riservatezza di un professionista estraneo ai suoi affari in generale, sono in grado di fornire, tramite una rete stabile e flessibile di collaboratori altamente qualificati, un servizio completo, garantendo la qualità delle prestazioni.

F. Rapida firma - Trascrizione dei contratti - Consegna del fascicolo completo Obiettivo rimane la conclusione quanto più veloce possibile dei casi e il servizio diretto ai clienti. Quando c'è impossibilità da parte del contraente di recarsi presso il mio ufficio per firmare il contratto, vado io a casa sua o in qualsiasi altro luogo che risultisotto la Giurisdizione della mia Competenza Teritoriale. Anche allorquando i contratti si riferiscono ad immobili situati fuori Atene, con la collaborazione degli Uffici delle ipoteche/Capiufficio Uffici catastali/delle Imposte/Dipendenti di Uffici Comunali di Urbanistica, ecc., delle aree periferiche, ormai nella maggior parte dei casi tutto il procedimento PRIMA della firma del contratto (raccolta di certificati, presentazione di dichiarazioni dei redditi, ecc.) nonché DOPO la firma del contratto (trascrizione, presentazione di dichiarazioni di proprietà presso Uffici Catastali ecc.) avviene tramite Corriere, posta convenzionale e consultazioni telefoniche, nel più breve tempo possibile e in modo del tutto privo di fastidi per il cliente.

 GServizio elegante 

Dal momento che, a parte l’apodittico peso che si dà alla sostanza dei servizi offerti, è della massima importanza per me che ogni cliente senta di essere trattato con rispetto e umanità, si senta importante e che gli siano offerti dei servizi il cui livello è quello, se mi si passa l'equivalente del termine "private banking", del "private notarying", allora come conseguenza naturale, attribuisco grandissima importanza all'ospitalità da riservarsi ai clienti (e ai collaboratori) nel mio ufficio, e come naturale estensione dell’ospitalità nello spazio, importante per me è la forma elegante dei contratti, dei fascicoli che consegno infine ai clienti assieme ai loro particolari contenitori, per essere conservati nel loro archivio.

L'alta qualità dei servizi forniti e soprattutto il coinvolgimento profondo in ogni specifico caso e il contatto personale con ciascun cliente consolida un numero geometricamente crescente di clienti soddisfatti e - cosa più importante per me - clienti legalmente e finanziariamente protetti.

ΕVANGELIA (EVI) G. RΑΜΜΟU

NOTAIO

Via NIKIS 33 (2o PIANO)

10557 ATENE - GRECIA

Τel.: +30 210 3223454
Fax: +30 210 3223456
Mob.: +30 6973639770
e-mail: erammou@otenet.gr

ULTIME NOTIZIE